Tanti sono gli ingredienti che possiamo usare per preparare buoni aperitivi analcolici, ma se questa volta usassimo il caffè? La nostra bevanda preferita è spesso impiegata per preparare cocktail cremosi come il White Russian o l’Irish Coffee, ma può diventare l’ingrediente alternativo dei nostri aperitivi analcolici estivi, quindi scopriamo un paio di ricette interessanti.

Aperitivi analcolici: il Caffè Astoria

Il Caffè Astoria è un cocktail semplice, inaspettatamente fruttato e beverino.

Ingredienti

  • 1 parte e 1/2 di caffè forte
  • 2 parti di Latte Fresco biologico
  • 1/4 parte di Succo di Ananas naturale
  • 1/4 parte di Succo di Limone naturale
  • 3 cubetti di ghiaccio tritato
  • Scaglie di Cioccolato per decorare

Preparazione

Mettiamo nel mixer il caffè, il latte, i succhi di frutta e il ghiaccio. Frulliamo alla massima velocità per circa 30 secondi, quindi versiamo in una coppetta da cocktail e decoriamo con qualche scaglietta di cioccolato prima di servire.

Aperitivi analcolici: il caffè profumatissimo

Ecco un altro aperitivo analcolico a base di caffè, molto interessante e perfetto per la stagione estiva, il Caffè Profumatissimo.

Ingredienti:

  • 4 tazze di caffè
  • 1 cucchiaio di zucchero
  • 5-6 foglie di menta
  • 5 chiodi di garofano

Preparazione:

Prepariamo un caffè molto concentrato, zuccheriamolo e quando si è raffreddato versiamolo in una caraffa con molti cubetti di ghiaccio. Aggiungiamo i chiodi di garofano e la menta e conserviamo in frigorifero per qualche ora prima di servirlo. In questo modo il caffè freddo si riposa e assorbe il profumo della menta e il retrogusto speziato dei chiodi di garofano.

Adatto a chi ama il sapore forte del caffè e il profumo delle erbe aromatiche e delle spezie, questo aperitivo analcolico è decisamente corroborante, stimolante e a detta degli esperti permette di avvertire con meno intensità la calura estiva, quindi perché non provarlo?